Ohmnibus.net

Vai al corpo della paginaLingua ItalianaEnglish language

Momenti Memorabili -> Martelli da Guerra -> Il ragno e l'elfo, di Ohmnibus

Il ragno e l'elfo

Durante una sessione, Valatar, un ranger elfo, si arrampica su un lampadario per uccidere un ragno gigante sopra un armadio.

Tenta il primo attacco, ed ottiene un insuccesso critico: manca il ragno e comincia a girare come in una giostra di quelle coi cavalli.

Tenta il secondo attacco, ed ottiene un altro insuccesso critico: si intreccia con la catena del lampadario e resta immobilizzato, continuando a girare, con noi che lo sbeffeggiavamo intonando uno di quei motivi che accompagnano i clown.

Alla fine, l'eroe, l'unico, il grande Finarfirn, altro ranger elfo, ha la grande idea:

Finarfirn: Con la fionda colpisco Valatar alla mano... ma piano! Giusto per farlo cadere fuori dalla portata del ragno!

Lancia i dadi: successo critico. La pietra perfora la mano di Valatar entrandogli poi in un fianco (??? descrizione testuale del successo critico) e rovinandogli un po' le interiora. L'elfo cade, ma muore prima ancora di toccare terra...

Dopo aver speso un preziosissimo punto fato, Valatar si alza ed รจ costretto a ringraziare Finarfin di averlo salvato dal ragno... anche se l'espressione ed il digrignare dei denti di Michele, il giocatore, non ispiravano esattamente "gratitudine"...

Indice di gradimento

Voto: 4,54,54,54,54,5

  91% su 32 voti.

Vota anche tu!



Suggerimenti e Proposte

Quest'area è aperta ai vostri suggerimenti ed ai vostri commenti. Sentitevi liberi di contribuire con un'idea, un'informazione, una critica o quantaltro, eventualmente anche mantenendo l'anonimato. L'ampliamento ed il perfezionamento dei contenuti di Ohmnibus.net dipende da voi: collaborate numerosi.

Nome/Nick:

E-Mail:

Codice anti spam*:Captcha (Trascrivilo qui sotto)

 

Suggerimento:

Tutti i campi sono facoltativi tranne il codice anti spam.

Momenti Memorabili -> Martelli da Guerra -> Il ragno e l'elfo, di Ohmnibus