Aeon

QdrIt.Branch Versioni

Nascondi le modifiche minori - Mostra le modifiche da evidenziare

Aggiunte le linee 1-40:

(:title Aeon:) (:category: Function :) (:Summary: Ogni lancio può esplodere in due o più lanci. :) (:format: @@aeon(dado, numDadi, soglia[, rilanci])@@ :) (:sinceVersion: 2.1.0 :) (:lastVersion: 2.1.0 :)

Ogni lancio può esplodere in due o più lanci.

Utilizzo

Formato
aeon(dado, numDadi, soglia[, rilanci])
Parametri
dado: La formula che rappresenta il dado da lanciare. Deve essere una formula indeterministica.
numDadi: Numero di volte che dado è valutato.
soglia: Valore da ottenere per innescare un'esplosione.
rilanci: Opzionale. Numero di volte che dado è valutato quando si innesca un'esplosione. Se non specificato è pari a 2.
Risultato
Il totale di tutti i risultati di dado, esclusi quelli uguali o maggiori di soglia.

Descrizione

Effettua un lancio esplosivo secondo le regole di Aeon IV.

Il valore di dado è valutato (almeno) un numero di volte pari a numDadi. Se il risultato è minore di soglia viene aggiunto al totale, altrimenti viene ignorato e dado sarà immediatamente valutato per rilanci volte. Ognuna di queste valutazioni può a sua volta generare esplosioni.

Al fine di evitare possibili cicli infiniti, almeno un risultato su tre di dado dovrebbe non esplodere, altrimenti la funzione non potrà essere elaborata e verrà restituito un messaggio di errore.

Esempi

La formula aeon(1d6,3,6) è equivalente a aeon(1d6,3,6,2).
Alcuni dei risultati generati da aeon(1d6,3,6,2):
[2,5,3] = 10
[1,6»{3,4},2] = 10 (ogni "»" rappresenta un'esplosione)
[2,6»{6»{1,4},3},4] = 14

Cronologia

Disponibile dalla versione 2.1.0

Vedi anche

Ultima modifica il 10/01/2015 ore 22:49 W. Europe Standard Time